I Digital Ambassadors sono archeologi e storici dell’arte che hanno scelto di essere promotori dei nostri progetti ed iniziative affiancandoci sui social media.

Si tratta di professionisti autorevoli in campo archeologico-artistico, che da diversi anni si dedicano con successo alla divulgazione digitale dei contenuti culturali. Ora mettono a disposizione le loro competenze e la loro qualità per fare da cassa di risonanza anche all’attività di LoveItaly, attraverso i loro blog e profili social.

Antonia Falcone

Archeologa e founder del sito web ProfessioneArcheologo.it. Laureata in Metodologia e tecniche della ricerca archeologica presso La Sapienza, nel 2013 si è specializzata  in Archeologia e storia dell’arte greca presso l’Università del Salento. Si è occupata di archeologia d’emergenza e archeologia preventiva a Roma, nel Lazio e in Puglia.

Nel 2013 ha fondato il sito www.professionearcheologo.it, per il quale è project manager, blogger e social media manager.
Ha approfondito in particolare le dinamiche della comunicazione culturale sul web, partecipando come relatrice a diverse tavole rotonde sul tema e con pubblicazioni a tema.
Ha partecipato come archeoblogger a progetti di valorizzazione e comunicazione del patrimonio archeologico: Day of Archaeology al Forum Pacis; Day of Archaeology al Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo alle Terme; #uffiziarcheologia a Firenze; #EmptyCapitolini ai Musei Capitolini. Con Professione Archeologo è stata parte del social media team che ha curato la comunicazione social dell’Aquileia ArcheoFest; membro della giuria di #archeoblogger che ha assegnato una menzione speciale nel corso della XXVI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto; membro del social media team della XVIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum.

Facebook: www.facebook.com/falconeantonia || www.facebook.com/ProfessioneArcheologo
Twitter: www.twitter.com/antoniafalcone || www.twitter.com/pr_archeologo
Instagram: www.instagram.com/archeoantonia
YouTube: www.youtube.com/ArcheologiInRete

Astrid d'Eredità

Astrid è una digital strategist con un passato da archeologa, saltata dalla trincea di scavo alla Rete. È stata consulente in divisione Comunicazione e Relazioni Esterne Enel SpA ed oggi si occupa di strategie digitali per musei, progetti culturali, teatri e formazioni musicali.
Coautrice dei testi del sito web della Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma per conto di Electa Mondadori, col suo sito archeopop.it è stata media partner di molti importanti eventi archeologici nel 2015: Aquileia ArcheoFest, Day of Archaeology al Forum Pacis e al Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo alle Terme di Roma, #uffiziarcheologia presso la Galleria degli Uffizi di Firenze, Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto, BMTA Paestum, #emptyCapitolini per i Musei in Comune di Roma.
In campo musicale ha collaborato con gli Afterhours per il Festival ‘Hai paura del buio?’ e dal 2013 segue in Italia e all’estero l’Orchestra di Piazza Vittorio, il più grande ensemble multietnico europeo.
Sui temi della comunicazione per la cultura ha tenuto seminari e laboratori (Università di Pisa) e partecipato come relatrice a panel (tra gli altri, re:publica Berlin e diverse edizioni della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum). Nel palmarès una laurea in Lettere con indirizzo archeologico e una specializzazione in Archeologia con tesi in Museologia a Bari, un diploma di Archivista paleografa dall’Archivio di Stato di Roma e un Dottorato in Scienze archeologiche e storico artistiche ricevuto dalla Federico II di Napoli.

Facebook: www.facebook.com/astrid.deredita || www.facebook.com/ArcheoPop
Twitter: www.twitter.com/astridrome || www.twitter.com/archeo_pop
Instagram: www.instagram.com/astridrome || www.instagram.com/archeopop
LinkedIn: https://it.linkedin.com/in/astridderedita

Paola Romi

Paola è Archeologa, Blogger e Social Media Manager. Diplomatasi alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università “La Sapienza” di Roma si occupa di archeologia preventiva dal 2003. Blogger per www.professionearcheologo.it dal 2013 si interessa di innovazione, comunicazione e social media in ambito culturale.
Come #archeoblogger ha partecipato nel 2015 a vari progetti di valorizzazione del patrimonio archeologico: #bronziFirenze a Firenze, Day of Archaeology al Forum Pacis; Day of Archaeology al Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo alle Terme, #emptyCapitolini ai Roma. Con Professione Archeologo è stata parte del social media team che ha curato la comunicazione social dell’Aquileia ArcheoFest, della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico 2015 e di Buy Tourism Online 2015. Nello stesso anno è stata membro della giuria di #archeoblogger che ha assegnato una menzione speciale nel corso della XXVI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto.
Attiva da più di un decennio nell’ambito dell’archeologia preventiva e di emergenza, ha anche conseguito un Master di secondo livello in “Tecniche geoarcheologiche per la gestione del territorio” presso l’Università degli Studi Roma Tre. Nel corso degli anni inoltre ha approfondito vari aspetti della sua formazione seguendo, tra gli altri, diversi corsi di perfezionamento post lauream riguardanti restauro, marmi utilizzati nell’antichità e tecniche non distruttive di indagine archeologica.
Paola è tra gli autori del volume “Archeostorie. Manuale non convenzionale di archeologia vissuta”, curato da C. Dal Maso e F. Ripanti, e co-autrice di testi della sezione didascalica del sito web della Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma per Electa Mondadori con Domenica Pate e Antonia Falcone si è  di recente occupata di social media per l’archeologia per il periodico Forma Urbis e ha curato un poster dal titolo “Musei oggi: da contenitori a narratori” presentato al VI Convegno Nazionale dei Piccoli Musei.

Facebook: https://www.facebook.com/PaolaRomi
Twitter: https://twitter.com/OpusPaulicium
Instagram: http://www.instagram.com/paola_romi
BLOG www.professionearcheologo.it

Nicolette Mandarano

Nicolette Mandarano, storica dell’arte ed esperta in comunicazione del patrimonio culturale, ha insegnato per molti anni Informatica applicata ai Beni Culturali presso il dipartimento di Storia dell’Arte della Sapienza. È autrice di numerosi articoli sul rapporto fra tecnologie e beni culturali e nel  2014 ha pubblicato il volume Il marketing culturale nell’era del web 2.0. Come la comunità virtuale valuta i musei, edito da Guaraldi. Attualmente è docente al master Digital Heritage. Cultural communication through digital technologies della Sapienza e al master Management dei Beni Culturali di Roma Tre, dove si occupa di comunicazione museale attraverso postazioni multimediali, siti web e social media.
Facebook: https://www.facebook.com/people/Nicolette-Mandarano/100009101090400?hc_location=ufi
Twitter: @MandaranoN
LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/nicolettemandarano
Blog: https://nicolettemandarano.wordpress.com/